med1_150

med2_150

med3_150

raja_yoga_150

energheia_150
 
 

NOTAP, il dottor Serravezza in pericolo di vita per lo sciopero della fame

 

Il dottor Serravezza

In Italia ci sono ancora persone che mettono il bene comune al di sopra della propria vita, una di queste è il dottor Serravezza, che da sei giorni sta portando avanti uno sciopero della fame contro il permesso dato dal nostro governo alla costruzione nel Salento del gasdotto proveniente dall’Azerbaigian. Poi in Italia ci sono cavallette che divorano tutto quello che incontrano sul loro cammino e fanno gli interessi delle cosche internazionali che governano il mondo, decidete voi da che parte sta il governo italiano…

Non voglio andare oltre, semplicemente mi limito a rilanciare un appello che mi è arrivato stamattina all’alba con una catena di sms.

AMICI siete lontani ma sappiamo di poter contare su di voi. Immagino siate a conoscenza che il dott. Giuseppe Serravezza, il Noto oncologo e presidente della LILT salentina (Lega Italiana Lotta ai Tumori), è al sesto giorno di sciopero della fame e della sete. Oggi è stato ricoverato in condizioni preoccupanti. Lui ha detto che non si fermerà fino a quando il governo non fermerà la TAP. Conosco Giuseppe da molti anni, è stato sempre con noi, ha curato e salvato tante vite. Inizieremo subito anche noi uno sciopero per fare una staffetta. Vi chiedo personalmente di condividere la notizia, di farla girare , contattate amici del mondo scientifico che condividano nel mondo scientifico. Ha bisogno di sostegno, e tutti noi anche. Ve lo chiedo con il cuore in mano perché le cose si complicano con il Passare dei minuti.  Le persone salvate e curate dal dott. Serravezza ci  mettano il cuore, la sua situazione dopo sei giorni di sciopero della fame e della sete è gravemente compromessa e Lui non ha intenzione di fermarsi. Sta sacrificando la sua vita come sempre ha fatto per l’altrui amore e per combattere la TAP. Sostenere il dottore Serravezza è un nostro DOVERE per cui siamogli accanto, restituiamogli la sua generosità, mobilitiamoci tutti insieme con lui, al suo fianco. Il movimento NOTAP è dalla sua parte, tutto il presidio #NOTAP  gli esprime il più grosso dei sostegni. Come il sostegno va a Ippazio Antonio Luceri e a tutti coloro che hanno intrapreso questa lotta. ADESSO TOCCA A TUTTI NOI ! Uniti si può vincere !

A questo link potete ascoltare il messaggio del dottor Serravezza al sesto giorno di sciopero della fame.

 

 

Tags: , , , , , , ,