Ultime notizie

  • La guerra in Ucraina è solo rimandata?

    La guerra in Ucraina è solo rimandata?

    Sono state interrotte le esercitazioni militari della Russia al confine con l’Ucraina, e una delle motivazioni è la preoccupazione principale per Putin che riguarda le ripercussioni economiche dell’intervento militare. Il difficile andamento della borsa ha influenzato la decisione del Presidente russo che ha ordinato alle truppe impegnate sino a ieri in una maxi esercitazione militare […]

    Leggi tutto →
     
  • La CIA attacca la Draco Edizioni. Scie chimiche una bufala?

    La CIA attacca la Draco Edizioni. Scie chimiche una bufala?

      Da diversi anni la Draco Edizioni, assieme all’associazione Riprendiamoci il Pianeta – Movimento di Resistenza Umana, si occupano di scie chimiche. Da subito avevamo messo in conto che, vista la forza con cui i media si ostinano a negare quella che è un’evidenza sotto gli occhi di tutti, l’argomento avrebbe potuto procurarci guai di […]

    Leggi tutto →
     
  • WhatsApp e Telegram così diversi e così uguali

    WhatsApp e Telegram così diversi e così uguali

    Quando WhatsApp Messenger si è bloccata per diverse ore, stranamente appena acquistata da Facebook, il primo pensiero è stato quello riguardante la perdita di libertà, e molti di noi abbiamo pensato di toglierci dalle “grinfie” del colosso americano. In seguito a questo evento, il programma di messaggistica Telegram, fondato dai russi Nikolai e Pavel Durov, […]

    Leggi tutto →
     
  • Vertice UE, G7 contro Mosca, situazione sempre più tesa

    Vertice UE, G7 contro Mosca, situazione sempre più tesa

    La crisi Ucraina sembra peggiorare di ora in ora, le guardie di frontiera ucraine hanno denunciato che i militari russi stanno continuando a concentrarsi in Crimea. Nelle ultime 24 ore pare che siano atterrati almeno una decina di elicotteri da combattimento e diversi aerei da trasporto truppe; tutto questo senza che Kiev ne fosse stata […]

    Leggi tutto →
     
  • Il tesoro verde

    Il tesoro verde

    La green economy fila come un treno. Nonostante nel paese l’economia segni il passo da diverso tempo,  il mercato del biologico conta sempre più estimatori. Secondo dati recenti, in Italia vi sono  50.000 aziende biologiche, dislocate soprattutto al sud. Il mercato interno richiede sempre più prodotti biologici e in Europa ne siamo i maggiori esportatori. […]

    Leggi tutto →
     
  • Ri-Maflow, una luce nel tunnel della crisi

    Ri-Maflow, una luce nel tunnel della crisi

     Il sogno Ri-Maflow compie un anno. Sono passati dodici mesi, da quando venti ex dipendenti della Maflow hanno deciso di lavorare in autogestione. In seguito al trasferimento della produzione in Polonia, i nostri eroi non si sono persi d’animo ed ispirati alle società di mutuo soccorso dell’800, hanno deciso di investire su se stessi. Invece […]

    Leggi tutto →
     
  • Trasferiamoci su Marte, mi sembra meglio…

    Trasferiamoci su Marte, mi sembra meglio…

    Fonte China Foto Press Credo che non ci sia limite alla follia umana. Inoltre i nostri corpi fisici dimostrano una capacità di adattamento incredibile, pari solo alla nostra stupidità. A Pechino, secondo questa foto diffusa dalla China Foto Press, visto il livello dell’inquinamento atmosferico, che impedisce oramai di vedere il cielo, è stato installato questo […]

    Leggi tutto →
     
  • Obama, sei proprio un bel fenomeno

    Obama, sei proprio un bel fenomeno

      Non mi sembra che gli Stati Uniti d’America dal 2 dicembre 1823, epoca del pronunciamento della cosiddetta dottrina Monroe, riassumibile nella frase l’America agli americani, si siano particolarmente caratterizzati per la loro politica non aggressiva nei confronti del resto del mondo. Anzi, quell’antica dottrina è stata sostituita da una più ambiziosa, che potremmo definire […]

    Leggi tutto →
     
  • Bastiglia e la democrazia violata

    Bastiglia e la democrazia violata

    Sono le 10,30 di un piovoso mattino e i manifestanti iniziano a concentrarsi in piazza Gramsci, nel centro di Bastiglia. Una settimana prima avevano avvisato le autorità e il sindaco Fogli, l’alluvione gli ha portato via tutto, ora vogliono essere ascoltati. Hanno in programma di sfilare per neanche un chilometro, la destinazione è il comune […]

    Leggi tutto →
     
  • Cresce la tensione in Crimea

    Cresce la tensione in Crimea

    Cresce la tensione in Crimea, dove sembra che 2000 soldati russi abbiano invaso questa regione, atterrando con aerei militari nell’aeroporto della capitale Sinferopoli. La Crimea, storicamente più filorussa che legata all’Europa, per bocca del presidente Sergiy Aksyonov, si era rivolta giovedì scorso direttamente a Putin per ricevere aiuti e ristabilire l’ordine. Aksyonov era stato eletto […]

    Leggi tutto →