Vaccini: genitori responsabili per la morte dei bambini non vaccinati?! Adesso basta!

Lo sdegno ormai è al culmine, e non solo in materia di vaccini. Viviamo in un mondo prono agli interessi criminali delle multinazionali di ogni tipo. Questi stanno devastando il mondo, saccheggiando letteralmente il pianeta, distruggendo gli ambienti naturali per accaparrarsene le risorse. Per lo stesso motivo provocano guerre ovunque, alle quali la benedetta Comunità Europea non disdegna affatto di partecipare, salvo poi lamentarsi (lacrime di coccodrillo) degli imponenti flussi migratori che ne derivano. Stanno manipolando il clima con la geoingegneria, leggi scie chimiche, distruggendo ogni equilibrio climatico naturale. Immiseriscono scientificamente popoli interi provocando ad arte crisi economiche dalle quali traggono benefici solo le banche. Sopra ogni altra cosa ci tengono in schiavitù con la grande truffa del signoraggio bancario, che ha tolto la sovranità economica a mezzo mondo rendendoci schiavi delle cosiddette banche centrali, provocando un inestinguibile debito pubblico, che diviene un ulteriore ricatto anche per noi italiani. Ultimamente hanno deciso che dobbiamo rendere omaggio alle multinazionali del farmaco iniziando una campagna di vaccini che diverranno sempre più obbligatori per tutti. Vaccini che non sono necessari, vaccini che sono discutibili assolutamente per effetti e composizione, vaccini che provocano una marea di reazioni avverse documentate, ma che vogliono imporci grazie a una campagna mediatica e politica basata su menzogne inusitate, facendo leva su paure viscerali, che vogliono mettere in contrapposizione  genitori contro genitori. In tutto questo, siamone lieti, l’Italia è capofila. il dissenso nel paese è enorme, grandi manifestazioni si sono tenute ovunque da mesi, ma i media ignorano questa realtà, e sapete perché? Perché voi non dovete esistere, questa è stata la chiara risposta di un giornalista della RAI invitato a documentare una delle tante manifestazioni che noi di Riprendiamoci il Pianeta abbiamo contribuito a realizzare. Ci sarà un motivo perché il Ruanda è più avanti di noi nella classifica mondiale della libertà di stampa!

Il breve riassunto che ho fatto delle attività del potere centrale europeo, comunque bene asservito a quello americano, e quindi della NATO, quanti morti ha provocato e provoca nel mondo? Bene, detto questo, il commissario europeo alla sanità Vytenis Andriukaitis, se ne è uscito nei giorni scorsi in un’intervista affermando che: Le famiglie che seguono le raccomandazioni dei movimenti no-vax sono costrette a seppellire i loro bambini. Questi movimenti ci riportano anni indietro agli anni dell’oscurantismo, facendo riferimento ai milioni di vite secondo lui salvate in passato dai vaccini. D’altronde, difficile aspettarsi qualcosa di diverso da un personaggio che difende a spada tratta l’ormai riconosciuto come cancerogeno, glifosato della Monsanto, che ci ritroviamo ormai anche letteralmente nelle mutande, e che sta inquinando praticamente tutto il mondo. Caro Vytenis, saprai tu che rapporti hai con queste multinazionali, ma noi non ne vogliamo proprio sapere! La cosa più schifosa, a mio modesto parere, è la campagna mediatica che viene fatta per denigrare chi osa mettere in dubbio quanto affermato a livello ufficiale. Pensate che in Italia hanno anche fatto scrivere un libro a Burioni, e lo fanno girare come una trottolina per andare in giro a spaventare la gente, creando un clima di odio nei confronti di chi, somaro, secondo il virologo nazionale, non ha studiato i vaccini. Il problema è che, se chi dovrebbe averli studiati come lui, va in giro a nascondere informazioni importanti, facendo affermazioni false su inesistenti epidemie, vantando che i vaccini sono i farmaci più sicuri del mondo, che danno reazioni avverse solo in un caso su un milione, bé, il sospetto che questi mentano sapendo di mentire un po’ ci viene, altrimenti i somari sarebbero loro, e non si spiega come sia possibile che i somari finiscano al governo. Non rispondete a questa domanda retorica, lo so già come fanno a finire al governo…

Credo che oggi in Italia ci sia poca gente più informata sui vaccini di coloro che si oppongono alla legge scaturita dal decreto Lorenzin. Ed è proprio perché ci siamo informati, e perché siamo a conoscenza dei danni che possono provocare, che vogliamo applicare cautela alla salute dei nostri bambini. Ma non voglio stare qui a fare una conferenza sui danni da vaccino e che cosa li provoca, ci sono già abbastanza studi sulla questione, studi che al ministero farebbero bene a considerare, se avessero veramente a cuore la nostra salute. Oggi voglio solo esprimere tutto il mio sdegno nei confronti dell’ennesimo tutore di un potere assurdo e disumano, che riveste casualmente, il posto di Commissario europeo per la Salute. Basta! Mi appello a tutte le persone umane, che hanno veramente a cuore il bene dell’umanità, dobbiamo liberarci di questi parassiti che succhiano le nostre vite da tutti i punti di vista. Intanto non votiamoli più, poi organizziamoci dal basso con istanze di democrazia popolare che affermino finalmente gli interessi della gente e della nazione, avendo in primo luogo a cuore quella che dovrebbe essere la norma fondamentale di ogni attività: il rispetto per la vita!

 

 

Autore:
 

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , ,