Alimentazione & Stile di vita, Attualità

Ambiente e animali a rischio: basta un giorno vegano a settimana

bell-pepper-569070_640Con un piccolo sacrificio possiamo proteggere concretamente la natura. Come? Basta non mangiare carne per almeno un giorno a settimana.

Secondo i calcoli effettuati da Lav, questa semplice, apparentemente piccola, ma concreta azione, può farci risparmiare molte risorse naturali, oltre che salvare in un anno 910 metri quadrati di foresta e almeno 12 milioni di animali.

Se ad esempio fossero mille le persone che per un anno dedicassero un giorno a settimana all’alimentazione vegana, verrebbero salvati 5.000 polli o 5.400 conigli. Mentre eliminando una bistecca da 500 grammi una volta a settimana, in un anno, si salverebbero 910 metri quadrati di foresta, si risparmierebbero 390 chili di cereali, 403.000 litri d’acqua, e 936 chili di Co2.

I calcoli della Lav ci invitano a considerare ancora una volta i problemi che l’industria della carne sta creando al nostro Pianeta, ma va comunque riconosciuto che l’attenzione ad uno stile di vita più consapevole sta aumentando, sempre secondo i dati della Lav, attualmente in Italia sono almeno 9 milioni i vegetariani e diverse centinaia di migliaia i vegani. Tuttavia c’è ancora molto da fare per quanto riguarda l’offerta di prodotti veg, sia nella piccola/grande distribuzione, che nella ristorazione.

Naturalmente, è doveroso precisare che al di la delle importati questioni ambientali inevitabilmente connesse al tema dell’alimentazione, quando parliamo dell’importanza di adottare uno stile di vita responsabile, e quindi anche di vegetarianesimo e veganesimo, non si intende certo porre dei dogmi.
Ognuno di noi deve fare ciò che si sente, senza forzare mai, e nel caso si voglia adottare un regime alimentare diverso (nel nostro caso vegetariano o vegano) è sempre bene procedere per gradi con il dovuto buon senso.

Non mangiare carne, cioè, non mangiare cadaveri, può salvare il Pianeta e produrre un reale benessere sulla nostra salute, lo sapeva bene anche Albert Einstein che affermava :”A parer mio, la scelta di vita vegetariana, anche solo per i suoi effetti fisici sul temperamento umano, avrebbe un’influenza estremamente benefica sulla maggior parte dell’umanità”, e ancora :”Niente aumenterà le possibilità di sopravvivenza della vita sulla Terra quanto l’evoluzione verso un’alimentazione vegetariana”.

Quindi fate uno sforzo, se proprio non volete rinunciare a cibarvi di cadaveri di animali morti perché sentite di dover seguire una tradizione che ci impone la sarcofagia, o semplicemente perché non riuscite a fare a meno di mangiare creature uccise e non sapete il perché, adottate solo per un giorno a settimana una dieta a base di vegetali, vi assicuro che l’elenco di ricette realizzabili può essere nutriente e gustoso.

Uscite dalle gabbie mentali che non vi fanno considerare realizzabile una dieta senza carne, fatelo per il Pianeta, fatelo per la Vita.

Share this Story
Load More Related Articles
Load More By Davide Mantovani
Load More In Alimentazione & Stile di vita

Check Also

I parassiti vanno estirpati evitando che trovino di che nutrirsi

I parassiti si debellano efficacemente tenendo puliti gli ...

Cerca

Facebook