Attualità

Buona Pasqua, e che siano maledetti!

La mattina dopo, mentre rientrava in città, ebbe fame. Vedendo un fico sulla strada, gli si avvicinò, ma non trovò altro che foglie, e gli disse: “Non nasca mai più frutto da te”. E subito quel fico si seccò. Matteo 21, 18-19

Buona Pasqua a tutti gli uomini di buona volontà, a tutti coloro che desiderano la pace nel cuore e che rispettano la vita e l’umanità, e che gli altri siano maledetti, come Gesù maledisse il fico perché non portava frutto.

Siano maledetti coloro che mentono all’umanità per soggiogarla.

Siano maledetti coloro che dominano l’umanità con tutti i loro mezzi di ricchezza.

Siano maledetti coloro che vantando il bene desiderano il male dell’umanità.

Siano maledetti coloro che distruggono la vita per trarne profitto.

Siano maledetti coloro che vantando cure miracolose propinano veleni.

Siano maledetti coloro che per il proprio interesse avvelenano l’ambiente.

Siano maledetti coloro che pensano a un futuro dominato dalle macchine.

Siano maledetti coloro che ci tengono legati al petrolio.

Siano maledetti coloro che dicendo di portare la pace propagano guerre nel mondo.

Siano maledetti coloro che tengono i loro popoli in miseria appositamente.

Siano maledetti coloro che anche in questo momento stanno mentendo all’umanità.

Siano maledetti coloro che conoscono la verità e la tengono nascosta.

Siano maledetti coloro che usano la scienza per irretire le genti.

Siano maledetti TUTTI coloro che causano danni ai bambini.

Siano maledetti coloro che usano la paura per soggiogarci.

Siano maledetti coloro che hanno in disprezzo il sentire dei semplici.

Siano maledetti coloro che con astuzia propagano il falso.

Siano maledetti coloro che usano mezzi di informazione per propagare l’inganno.

Siano maledetti coloro che diffondono appositamente cibo malsano e avvelenato.

Siano maledetti coloro che per curare i corpi diffondono veleni.

Siano maledetti coloro che vogliono separarci dalla nostra natura divina.

Siano maledetti coloro che vogliono rallentare il cammino dell’umanità.

Siano maledetti coloro che come parassiti alieni infestano la Terra.

Siano maledetti coloro di cui mi sono dimenticato, ma che sono operatori di male.

Di tutti costoro l’umanità non ha più bisogno e devono essere messi in condizione di non agire più il loro male. Possano non produrre mai più i loro frutti avvelenati. Questo è il tempo in cui le pecore saranno divise dai capri e bisogna capire che non è più il tempo della misericordia ma dell’innalzamento. O questa umanità si innalzerà verso il Regno dei Cieli, oppure soccomberà tra le mani di questi maledetti distruttori della vita. Quello che stiamo vivendo è il tempo del Grande Inganno, in cui l’umanità è irretita grandemente da falsi profeti. Possa la Luce della Discriminazione benedire gli occhi di coloro che cercano la Pace, e mostrare loro la via da percorrere per elevarsi dalla menzogna imperante. Siano benedetti soprattutto i Bambini di Luce che nascono ovunque, vera speranza della nostra umanità e futuro che si svela. Maledetti tutti coloro che fanno loro del male, possano scomparire dagli occhi dei giusti, siano cacciati dove è giusto che stiano e sia sbarrata la porta che ha concesso a loro di essere nel mondo. Solo quando questo sarà avverato potremo vederLo tornare da Oriente su nubi tonanti, ma fino ad allora non potremo far altro che lottare per difendere questa umanità derelitta e dispersa. Alzatevi figli degli uomini, in voi vi è ben più della carne, è il momento di difendere ciò che noi siamo, Angeli discesi nella materia sulla via del ritorno verso casa. Liberiamoci da tutti i parassiti che uccidono la vita, instauriamo con Amore le vie della Pace. Maledire non vuol dire far loro del male, ma metterli in condizione di non nuocere più alla vita che ormai esausta si spegne lentamente.

Share this Story
Load More Related Articles
Load More By Massimo Rodolfi
Load More In Attualità

Check Also

Fase due! Ridicoli!

Ci sarebbero tante cose da dire su come ...

Cerca

Facebook