Flash News

La casta dei politici se ne frega della crisi

downloadAria nuova nella politica italiana con l’avvento del virgulto Renzi, tutti devono fare la loro parte per uscire da questa crisi ha detto il Presidente del Consiglio, a questo punto ci si aspetterebbe un gesto, non dico eclatante ma di buona volontà, invece la montagna ha partorito nuovamente un topolino ancora più magro.

La casta non si adegua alla spending review, c’è poco da dire, non ce la fa, è più forte di lei, infatti la previsione di spesa da parte della Camera dei Deputati per il 2014 è inferiore al 2013 solo del 1,68%. Per citare un esempio, come riportato dal fattoquotidiano.it, anche un ex deputato continua a mantenere il privilegio di continuare a viaggiare a spese dei contribuenti, anche se fosse stato “onorevole” per un solo giorno, per il resto della sua vita ogni mezzo sarà a sua disposizione a carico nostro.

Queste sono cavallette che non mollano mai, bisognose di fregiarsi del potere da sfoggiare in ogni situazione a scapito dei cittadini che pagano sempre al posto loro. Quanto dovrà andare avanti questo scempio nei confronti della dignità umana, quanto potranno ancora stare arroccati dentro al palazzo senza avere nessuna percezione della realtà che il paese sta vivendo?

Share this Story
Load More Related Articles
Load More By Graziano Fornaciari
Load More In Flash News

Check Also

Il pianeta Terra è sempre più devastato

Le foreste secche del Gran Chaco sono la ...

Cerca

Facebook