Alimentazione & Stile di vita, Attualità

Dopo l’EXPO, il Vero Futuro dell’Alimentazione Umana: Insetti, Vermi e Scarafaggi. Dai Telegiornali, alle Nostre Tavole.

insettiI segnali c’erano già da tempo: articoli sui giornali importanti (vedi art. http://riprendiamociilpianeta.it/portfolio/scoprire-e-capire-il-mondo-con-focus/) brevi anticipazioni nella dorata cornice dell’EXPO , ricerche pseudo scientifiche buttate qua e là, poi la mazzata finale, il colpo grosso: l’Organizzazione Mondiale della Sanità dichiara in pompa magna che la carne è semplicemente cancerogena e demolisce in un colpo solo un altro pezzo della nostra storia e della nostra economia. C’è una grande differenza tra l’avere a cuore la salute dell’Umanità e l’utilizzo di tutti i mezzi, compresa la stessa verità, per distruggere , annientare e demolire la Storia e l’Evoluzione dei popoli colpendo la loro Civiltà. Ebbene oggi possiamo capire, possiamo renderci conto di questa differenza; abbiamo davanti a noi un chiaro esempio di come si fa a distruggere una Civiltà, prendendola in giro come fosse composta da pupazzi di gomma che possono essere maneggiati, bistrattati e contorti a sommo piacere e profondo godimento di qualcuno che si diverte così.

Dopo le solite precedenti anticipazioni, fatte apposta per lanciare il preallarme, il 28 ott. di mattina arriva ai telegiornali la notizia certa e ufficiale, l’allarme vero: secondo l’OMS la carne rossa è cancerogena. Immediatamente dopo, i telegiornali del resto della giornata propongono la soluzione immediata al problema: vermi, insetti e cavallette; niente paura signori, buttiamo via i tortellini e mangiamo i vermi! Che problema c’è? I vari studi televisivi hanno già pronti schiere di esperti che ci convincono che i vermi sono buoni e fanno bene, che in Oriente li mangiano da sempre e ci mostrano gli immancabili chef che ci insegnano da subito come si cucina questa nuova “eccellenza”.

E, anche se per ora qualcuno storce il naso e dice che non ne vuole sapere, noi impareremo a cucinarli e li mangeremo, potete esserne certi! La demolizione della nostra civiltà è appena iniziata, ma prosegue con impegno costante e con un tale ritmo che non facciamo nemmeno in tempo a rendercene conto. Gli ulteriori segnali, che ho già avvertito, riguardano un altro pre-allarme: le mele sono piene di veleno! Noi lo sappiamo bene che i pesticidi, e tutti i prodotti chimici usati in agricoltura avvelenano la terra, la pianta e il frutto, ma abbiamo imparato dalla Monsanto a coltivare così e oggi sono proprio gli avvelenatori del nostro mondo che, ridendoci in faccia per esserci lasciati abbindolare da loro, ci offrono la soluzione: insetti, vermi e cavallette!

Ma non hanno finito di prenderci in giro! Ci avvelenano con le scie chimiche tutti i giorni e tutte le notti, continuamente; imputridiscono le colture sganciandoci sopra delle bombe d’acqua che distruggono ogni possibilità di semina o di raccolta; riempiono la terra e l’acqua di metalli pesanti in modo che non possa nascere più niente che non sia geneticamente modificato secondo i voleri e la programmazione in corso di chi insegue la modificazione dell’Umanità stessa.

Ma noi siamo complottasti, diciamo delle bufale! Sono loro che fanno i fatti, quelli veri, in virtù dei quali d’ora in poi ci godremo dei bei piatti di grilli fritti o di bacherozzi al forno, seguendo scrupolosamente la magnifica ricetta di un guru dell’alimentazione; un qualche grande chef lo si trova sempre, scienziati disponibili pure ed esperti ce n’è a bizzeffe!! Buon appetito Uomini.

Share this Story
Load More Related Articles
Load More By Magda Piacentini
Load More In Alimentazione & Stile di vita

Check Also

Riprendiamoci il Pianeta e SiAmo

In qualità di presidente dell’associazione Riprendiamoci il Pianeta, ...

Cerca

Facebook