Attualità

Edward Snowden avverte: Facebook e Gmail sono pericolosi

Schermata 2014-10-15 alle 15.04.25Non usateli, ci sono delle alternative; è questo l’avvertimento lanciato dall’ex NSA Edward Snowden al New Yorker Festival.

Secondo l’ex tecnico della CIA, nonché collaboratore della Booz Allen Hamilton, azienda consulente della NSA, (acronimo di National Security Agency), noto per aver rivelato diversi programmi di “sorveglianza di massa” del governo statunitense e di quello britannico, Dropbox, Gmail e Facebook fanno parte di un gigantesco piano di spionaggio globale digitale degli Stati Uniti.

L’ex spia, dalla Russia, paese dove si è rifugiata, ci informa con amore, nel suo lungo intervento al New Yorker Festival che, quando diciamo che non abbiamo nulla da nascondere a chi ci fa notare che stiamo immettendo in questi strumenti una miriade di dati personali, stiamo in realtà rinunciando al diritto di avere la nostra privacy.

Inoltre Snowden sostiene che Dropbox cripta i dati solo durante upload, download e al momento del salvataggio sul server ma non quando vengono riposti nella memoria del nostro computer, rendendoli quindi poco sicuri, al suo posto suggerisce SpiderOak che fa le stesse cose proteggendone però il contenuto; ma non finisce qui, ci informa anche che Google e Facebook non proteggono bene i dati, al loro posto suggerisce di inviare messaggi criptati con le app Silent Circle o RedPhone. Messaggi criptati capite?! Siamo arrivati a questo.

Ma dico io, e non in modo criptico, fosse solo questo il problema, basta dare un’occhiata sulla nostra home di Facebook per renderci conto di quanto questo Social, oltre ad essere una cimice costantemente attiva e un vivaio per sperimentazioni o ricerche di mercato, costituisca anche una gigantesca arma di menomazione di massa, dove l’utente è spinto a pubblicare informazioni personali pompando la sua personalità in cambio di like, ovvero di una finta popolarità, e di una presunta approvazione sociale virtuale.

Se ne vedono davvero di tutti i colori su Facebook, tanto che non sono pochi quelli che, non riuscendo a resistere, pur di fare le star arrivano a svilirsi cadendo nel ridicolo: selfie con espressioni ammiccanti, frasi caustiche degne del peggior qualunquismo da bar e chi più ne ha più ne metta.

Ma visto lo stato di cose attuali, non sarebbe meglio iniziare a dare meno peso a questo universo parallelo chiamato Faccialibro, e i discorsi da bar tornarli a fare al bar, magari potremmo anche accorgerci che le relazioni “umane normali” ci mancano, e parecchio.

Share this Story
  • Attualità

    Edward Snowden avverte: Facebook e Gmail sono pericolosi

    Non usateli, ci sono delle alternative; è questo l’avvertimento lanciato dall’ex NSA Edward Snowden al New Yorker Festival. Secondo l’ex tecnico ...
Load More Related Articles
Load More By Davide Mantovani
Load More In Attualità

Check Also

I parassiti vanno estirpati evitando che trovino di che nutrirsi

I parassiti si debellano efficacemente tenendo puliti gli ...

Cerca

Facebook