Flash News

L’Indesit venduta agli americani della Whirpool, un altro “pezzo d’Italia se ne va all’estero

Indesit - 300 job loss story.L’Italia è un paese in vendita e un altro marchio se ne va all’estero, questa volta è il caso dell’Indesit che la famiglia Merloni di Fabriano ha ceduto al gruppo americano Whirlpool. In precedenza, un lungo e incompleto elenco aveva sancito la dipartita dall’Italia del Riso Scotti, dei Baci Perugina, la pasta Garofalo, Versace, Loro Piana, Krizia e Poltrona Frau.

Come si faccia a dire che la ripresa sia dietro l’angolo è un mistero, ma anche no, visto che la realtà è un’altra, nella quale gruppi esteri vengono a fare acquisti come in un discount qualsiasi, in paese che ormai ha perso fiducia in se stesso tanto da lasciarsi vivisezionare.

Non so cosa veda l’entusiasta Renzi, probabilmente starà usando un collirio di nuova generazione, magari con qualche sostanza dopante all’interno per alterare la realtà, o più semplicemente è complice, al posto giusto nel momento giusto, di manovre che vengono attuate per impedire ogni reazione a questo scempio, gettando il paese in una totale mancanza di fiducia nel futuro.

Siamo ormai un paese in declino, dove le aziende vengono delocalizzate oppure vendute, facendo venire meno il diritto sacrosanto al lavoro e con esso la dignità delle persone. La politica avvalla tutto questo, ormai svenduta anch’essa, ma Renzi continua a rimanere ottimista… mi chiedo a questo punto se è veramente umano.

Share this Story
Load More Related Articles
Load More By Graziano Fornaciari
Load More In Flash News

Check Also

Il pianeta Terra è sempre più devastato

Le foreste secche del Gran Chaco sono la ...

Cerca

Facebook