Attualità, Politica

L’Italia è alla soglia della povertà

crisi-economicaMa quanto si prodigano i nostri politici per fare gli interessi dei Mangiafuoco di turno, ma quanto ci stanno bene a fare le marionette danzando amabilmente per allietare chi potrà far cadere qualche briciola dal piatto, briciole di cui si ciberanno avidamente gettando sul lastrico una società ormai erosa nella sua umanità.

Niente da dire, essi sono anche espressione di una società di cui facciamo parte, connivente sino al midollo anche se qualche minimo tentativo di opporsi a tutto questo comincia a palesarsi, troppo poco comunque per risanare le ferite inferte, troppo poco per curare questo cancro alieno a questa umanità.

Proclami solo proclami, personaggi infimi che si alternano come tanti agenti Smith del film Matrix, personaggi fatti in fotocopia espressione di coscienza di gruppo votata al male. Mi sovviene come esempio anche Grima Vermilinguo, il personaggio del film Il Signore degli Anelli, noto per la sua lingua biforcuta capace di imbrigliare le coscienze e mosso dal servilismo verso il potere.

Niente stupore a questo punto se in 10 anni la povertà in Italia si è ampliata del 141%, se 4,6 milioni di persone vivono nell’indigenza assoluta cifra che nel 2005 era poco meno di 2 milioni… e poi le cifre devastanti continuano come riportato da questo articolo pubblicato sul sito online di Repubblica http://www.repubblica.it/economia/2016/12/13/news/la_poverta_in_italia_welfare_disuguaglianze_sociali_lavoro_disoccupati_giovani_famiglie_numerose-153101402/?ref=HREC1-11

Mi chiedo per quanto tempo staremo ad osservare questa danza macabra, rimanendo ad osservare lo sfacelo che avanza inesorabile grazie ad una classe dirigente becera che ama le lacrime ed il sangue degli altri, inebriandosi del fatto di potersi elevare da tutto questo nella loro prigione dorata fatta di privilegi che prima o poi dovranno abbandonare se la storia ci ha insegnato qualcosa.

Tutto ha un inizio e una fine, non esiste male che non abbia in sé l’amore seppur ai minimi termini, fiducia quindi, oggi non è tempo ma un giorno lo sarà e le cavallette saranno spazzate via.

Share this Story
  • Attualità Politica

    L’Italia è alla soglia della povertà

    Ma quanto si prodigano i nostri politici per fare gli interessi dei Mangiafuoco di turno, ma quanto ci stanno bene a ...
Load More Related Articles
Load More By Graziano Fornaciari
Load More In Attualità

Check Also

Il pianeta Terra è sempre più devastato

Le foreste secche del Gran Chaco sono la ...

Cerca

Facebook