Attualità

Chi non muore si rivede: lo schedario di MySpace

Il celebre Social Network adombrato da Facebook e Twitter è tornato alla carica mandando a molti dei suoi iscritti vecchie immagini e materiale personale con l’invito a tornare.images

Il messaggio che molti hanno ricevuto ha un non so che di inquietante, sia nella forma che nell’oggetto: “ Le tue foto sono tornate. Cos’era bello, cos’era figo e ciò a cui pensavi”, in allegato un pacchetto di immagini caricate dall’utente sul sito.

L’episodio rappresenta un buon esempio di ciò che si rischia a non prendere con le pinze uno svago, l’iscrizione ad un Social, che ben presto diventa per molti una seconda vita alienante, costantemente archiviata dai gestori di questi universi paralleli pieni di possibilità meravigliose.

Come postare foto in cui ci infiliamo una bottiglia nel naso, rispondere a invitanti test sulla personalità al termine dei quali potremo finalmente scoprire chi siamo, se l’orsetto Winnie the Poo o Napolene Bonaparte, oppure criticare, commentare, spiare e farci definitivamente assorbire dal meccanismo, e finalmente, controllare annullando ore del nostro tempo in un mondo irreale.

Ma naturalmente non è il nostro caso vero? Siamo troppo in gamba, troppo svegli e intelligenti per appartenere alla categoria “degli assorbiti dal web”. Sono quelli che non hanno misura ne intelletto che si rimbecilliscono, gli stessi che guardano il Grande Fratello e leggono Novella 2000, intendo gli abbonati, non quelli che lo sfogliano dalla parrucchiera.

Attenzione! Casi come questo, in cui un Social abbandonato si ripresenta con delle sottospecie di dossier, sono la riprova del fatto che sul web non esiste l’oblio, e chiunque, a meno che non sia perfetto, ha le carte in regola per costruirsi degli scheletri nell’armadio, on line certo, ma sempre scheletri sono.

Share this Story
Load More Related Articles
Load More By Davide Mantovani
Load More In Attualità

Check Also

I parassiti vanno estirpati evitando che trovino di che nutrirsi

I parassiti si debellano efficacemente tenendo puliti gli ...

Cerca

Facebook