Alimentazione & Stile di vita

Le nuove idee delle associazioni mondiali per contrastare l’obesità

Hamburger_2Il cibo può rappresentare un pericolo anche maggiore del tabagismo, servono quindi misure esemplari da applicare all’industria alimentare.

La Consumer Internatonal e la World Obesity Federation, le due principali ONG mondiali che si occupano di alimentazione, hanno proposto in questi giorni una vera e propria campagna per contrastare il problema dell’obesità.

Tasse più alte su alcuni prodotti appartenenti ai cosiddetti cibi spazzatura, campagne di educazione, stop alle pubblicità in cui compaiono dei bambini e a quelle che incoraggiano il consumo di cibi non sani, modificazione delle autorizzazioni commerciali, introduzione di etichette che espongano i danni alla salute dovuti al consumo di cibi industriali e rimozione dei grassi artificiali da cibi e bevande.

La campagna si ispira a quella anti-tabacco del 2003 con l’obiettivo di introdurre una serie di misure vincolanti verso l’industria alimentare, anche attraverso l’uso di immagini forti sugli effetti dell’obesità.

I dati sono allarmanti, le persone in sovrappeso o obese sono più di mezzo miliardo nel mondo, è per questo che le due associazioni sostengono la necessità di regole vincolanti che impongano ai governi una maggiore presa di responsabilità verso il tema.

La consapevolezza verso l’alimentazione, deve essere insegnata fin dall’infanzia, l’obesità o una cattiva alimentazione possono provocare danni gravissimi alla salute. Queste due patologie tipiche della società del benessere si associano spesso a malattie come le disfunzioni cardiocircolatorie, il diabete, patologie a carico del sistema osteo-articolare, ictus, sindrome di apnea notturna e diversi tipi di tumore.

Oltre alle normative del caso, non dimentichiamo l’importanza di praticare esercizio fisico e di alimentarci in modo consapevole, riducendo gli alimenti ricchi di calorie ad alto contenuto di grassi e zuccheri e aumentando l’apporto di fibre.

E se per caso ci troviamo a passare davanti a qualche insegna colorata che ci chiama ad entrare in uno dei luna park della ristorazione, ricordiamoci del grande Alberto Sordi e dei suoi maccheroni, che da buoni vegetariani prepareremo con un meraviglioso sugo all’arrabbiata da accompagnare con un bel bicchiere di Pinot Nero DOC, Maccarone m’hai provocato?! E io ti distruggo!.

Share this Story
Load More Related Articles
Load More By Davide Mantovani
Load More In Alimentazione & Stile di vita

Check Also

I parassiti vanno estirpati evitando che trovino di che nutrirsi

I parassiti si debellano efficacemente tenendo puliti gli ...

Cerca

Facebook