Ultime notizie

  • Dobbiamo avere cura dei nostri bambini, sono il nostro futuro

    Dobbiamo avere cura dei nostri bambini, sono il nostro futuro

    Le risorse della terra sono in mano a pochi e basterebbe una reale ridistribuzione per consentire ad ogni essere umano di vivere con dignità. Non sono questi i tempi, e molto ancora ne dovrà passare di acqua sotto i ponti prima che il genere umano si renda conto della fratellanza che li unisce. Quando si […]

    Leggi tutto →
     
  • Venti di separatismo in Ucraina

    Venti di separatismo in Ucraina

    La difficile situazione economica dell’Ucraina e il rischio di secessioni preoccupano l’Unione Europea ed il presidente della commissione europea Jose Manuel Barroso ha ribadito l’impegno europeo per evitare il collasso ucraino. La Russia, ha aggiunto Barroso, lavori con noi per garantire l’unità dell’Ucraina affinché divenga un elemento di stabilità. La situazione economica ucraina è al […]

    Leggi tutto →
     
  • Sciopero ad oltranza dei tabaccai se non aumenterà l’aggio

    Sciopero ad oltranza dei tabaccai se non aumenterà l’aggio

    Tabaccai sul piede di guerra, se non aumenterà l’aggio sui tabacchi verrà proclamato uno sciopero ad oltranza da lunedì 3 marzo dalle 9 alle 12 che si ripeterà ogni lunedì. Lo ha annunciato la FIT, Federazione italiana tabaccai, nella persona del suo presidente Giovanni Risso, che in una nota dichiara ” Abbiamo cercato il dialogo, […]

    Leggi tutto →
     
  • Si può fare

    Si può fare

    Cresce in Italia il numero delle persone che hanno smesso di cercare lavoro. Conta tre milioni questo esercito di delusi. Scoraggiati dai tanti tentativi andati a vuoto, molti di loro ritengono che non troveranno più un’ occupazione. Il lavoro è una emergenza nazionale che investe tutte le fasce anagrafiche, anche se i giovani sono i […]

    Leggi tutto →
     
  • Wikipedia manipolato ad uso e consumo

    Wikipedia manipolato ad uso e consumo

    Wikipedia sbarcò sul web il 15 gennaio 2001 in inglese, mentre a maggio dello stesso anno ebbe inizio la versione italiana. Questa enciclopedia libera è modificabile dagli utenti e chiunque può contribuire all’aggiornamento delle voci esistenti oppure crearne di nuove. Il problema è che una struttura di questo genere diviene sempre più appetibile da parte […]

    Leggi tutto →
     
  • Pizzini per l’Italia

    Pizzini per l’Italia

    Mentre Il governo Renzi sta chiedendo la fiducia del Parlamento da più parti arrivano dei particolari consigli. I mittenti sono personaggi di alto cabotaggio come il commissario europeo Olli Rehn, il presidente della Bce Mario Draghi e il Presidente della Banca d’Italia Ignazio Visco.  Il destinatario è il ministro dell’economia Carlo Padoan. Uomo di collegamento […]

    Leggi tutto →
     
  • Alice Herz - Sommer

    La vita è meravigliosa e degna di essere vissuta (Alice Herz – Sommer)

    Alice Herz – Sommer, pianista di grande talento, considerata la più anziana sopravvissuta all’Olocausto, è morta il 23 febbraio scorso a Londra all’età di 110 anni. La sua storia ha ispirato il film – documentario di Malcom Clarke dal titolo: “The lady in number 6”, candidato come miglior corto alla serata degli oscar che si […]

    Leggi tutto →
     
  • Attacco a WhatsAppp, di nuovo online dopo 210 minuti

    Attacco a WhatsAppp, di nuovo online dopo 210 minuti

    Dopo l’acquisto da parte di Facebook del servizio di messaggeria istantanea per 19 miliardi di dollari, WhatsApp continua a far parlare di se. Sono le 19.30 (ora italiana) del 23/02/2014 e sul profilo Twitter di WhatsApp appare il messaggio “Spiacenti abbiamo problemi al server, speriamo di recuperare presto”. Il disservizio dura circa 210 minuti e […]

    Leggi tutto →
     
  • Parlamento ucraino - Verkhovna Rada

    La contesa ucraina

    Continuiamo a seguire l’evolversi della crisi ucraina che ha vissuto ancora una giornata intensa. Il nuovo presidente ad interim dell’Ucraina è Oleksandr Turchynov, braccio destro di Yulia Tymoshenko, la quale fu a capo della rivoluzione arancione del 2004 e scarcerata due giorni fa dopo 4 anni di prigionia. Il parlamento ucraino completerà entro il 25 […]

    Leggi tutto →
     
  • Grecia, la mortalità infantile sale al 43% dopo i tagli alla sanità

    Grecia, la mortalità infantile sale al 43% dopo i tagli alla sanità

    Dopo i tagli imposti dalla comunità europea la rivista inglese “The Lancet” fa un bilancio della situazione e il risultato è inquietante. In Grecia la mortalità infantile nei primi mesi di vita, ha subito un aumento del 43% in seguito ai forti tagli alla spesa pubblica con conseguente dimezzamento del bilancio della Sanità, imposti dalla […]

    Leggi tutto →