Rimaniamo umani

Ma quante belle cose può fare la tecnologia… si certo stiamo giocando e siamo in presenza di una provocazione… queste cose non accadranno mai… ma ne siamo sicuri? Siamo veramente certi che tutto questo non stia già avvenendo? Dopo aver ...

Difficile uscire dalla crisi ucraina

I venti di guerra paiono rallentare ed i mercati internazionali hanno reagito positivamente facendo emergere un cauto ottimismo anche da parte degli Stati Uniti. Nonostante questo, il presidente Obama ed i suoi alleati europei, sono davanti ad un enigma difficile ...
Notizie

No MUOS

Il Muos è stato completato, nonostante il parere contrario di molti siciliani, ma non per questo i movimenti sorti contro le guerre globali smettono di dire no ai signori della guerra. A Niscemi svettano tre enormi parabole. Le hanno volute ...

L’avidità a Fukushima

Non si riesce a star dietro a tutte le notizie che ci confermano la disumanità che stiamo vivendo in ogni ambito della vita, ed in questo caso abbiamo solo l’imbarazzo della scelta. Mi ha colpito questa notizia apparsa sul venerdì ...

La guerra in Ucraina è solo rimandata?

Sono state interrotte le esercitazioni militari della Russia al confine con l’Ucraina, e una delle motivazioni è la preoccupazione principale per Putin che riguarda le ripercussioni economiche dell’intervento militare. Il difficile andamento della borsa ha influenzato la decisione del Presidente ...

Il tesoro verde

La green economy fila come un treno. Nonostante nel paese l’economia segni il passo da diverso tempo,  il mercato del biologico conta sempre più estimatori. Secondo dati recenti, in Italia vi sono  50.000 aziende biologiche, dislocate soprattutto al sud. Il ...
Notizie
Crisi

Ri-Maflow, una luce nel tunnel della crisi

 Il sogno Ri-Maflow compie un anno. Sono passati dodici mesi, da quando venti ex dipendenti della Maflow hanno deciso di lavorare in autogestione. In seguito al trasferimento della produzione in Polonia, i nostri eroi non si sono persi d’animo ed ...
Notizie

Bastiglia e la democrazia violata

Sono le 10,30 di un piovoso mattino e i manifestanti iniziano a concentrarsi in piazza Gramsci, nel centro di Bastiglia. Una settimana prima avevano avvisato le autorità e il sindaco Fogli, l’alluvione gli ha portato via tutto, ora vogliono essere ...