Ultime notizie

  • Manifestazione popolare sotto la sede di A.I.P.O. a Modena

    Manifestazione popolare sotto la sede di A.I.P.O. a Modena

    Doveva essere una data importante quella di oggi per i cittadini della Bassa, un’occasione per rivendicare i diritti sui danni dell’alluvione e dare un segnale forte ai dirigenti di A.I.P.O. l’ente che ha come obiettivo principale la sicurezza idraulica del territorio del bacino del Po, purtroppo nonostante la giusta causa che animava la protesta, la […]

    Leggi tutto →
     
  • Tre motivi per cui dire no al governo Renzi

    Tre motivi per cui dire no al governo Renzi

    Corri Matteo, corri dritto verso Palazzo Chigi. Il sindaco del “fare”, come ama definirsi,  è in dirittura d’arrivo. L’uomo del Presidente si è dimesso e Giorgio punta su di lui gli ultimi gettoni a disposizione. Ancora una volta Napolitano si affida ad un non eletto per governare l’Italia. Lo spettacolo deve continuare e chi meglio […]

    Leggi tutto →
     
  • Tutto finito a Kiev?

    Tutto finito a Kiev?

    La polizia ha lasciato la piazza e la guerriglia che ha devastato Kiev sembra conclusa con l’accordo siglato dal presidente Viktor Yanukovich e le opposizioni, alla presenza dei ministri degli esteri di Francia, Germania e Polonia. Le richieste dei dimostranti sono state accolte ed il ritorno alla costituzione del 2004, che limita i poteri presidenziali, […]

    Leggi tutto →
     
  • Allarme bomba alla sede della Lega Nord a Modena

    Allarme bomba alla sede della Lega Nord a Modena

    Secondo allarme bomba in due settimane nel centro di Modena, questa volta l’obiettivo è stata la sede della Lega Nord di viale Caduti in guerra. Durante la riunione settimanale denominata dai membri del partito politico ” i giovedì sera padani” il segretario della sezione modenese Stefano Bellei, si è accorto della presenza di un involucro […]

    Leggi tutto →
     
  • Meditazione tecnologica… ma anche no!

    Meditazione tecnologica… ma anche no!

    E’ ufficiale! Ora abbiamo anche lo smartphone che ti aiuta a meditare, e l’invasione della tecnologia che ci vuole dare una mano a tutti i costi è ormai senza fine. Ditemi voi se dobbiamo perdere la nostra umanità in questo modo vessati da continue esortazioni ad affidarci a qualche strumento tecnologico. Ma esiste ancora qualcosa […]

    Leggi tutto →
     
  • Diario di un fotografo nell’alluvione del Secchia Terza Parte

    Diario di un fotografo nell’alluvione del Secchia Terza Parte

     I COMITATI CITTADINI La grande officina si ferma, molta gente si è ritrovata li, le discussioni accese sono già iniziate. I presenti sono arrivati da Bastiglia, Bomporto e tutte le zone colpite dall’alluvione. Sono arrabbiati, hanno voglia fare qualcosa, di capire, di andare oltre la forma, oltre gli schemi, ma devono organizzarsi, lo sanno bene, […]

    Leggi tutto →
     
  • Pronti, attenti e via !

    Pronti, attenti e via !

    Dalle dichiarazioni rilasciate dai maggiori leader politici si evince che la politica italiana è  “pronta”.  Renzi si dice pronto a costituire il nuovo governo nonostante le reticenze  degli Alfano boys. Il “sempreverde” Berlusconi  è pronto ad andare al voto e Beppe Grillo è pronto a tutto pur di eliminare il sistema dei partiti.  Intorno a […]

    Leggi tutto →
     
  • La crisi ucraina – seconda parte

    La crisi ucraina – seconda parte

    Goccia dopo goccia il vaso ucraino è traboccato e da quel 21 novembre la protesta si è tenuta quotidianamente fino al 30 novembre quando la polizia ha caricato i manifestanti. L’effetto non è stato quello sperato ed il giorno dopo una folla di almeno 300 mila persone ha occupato la piazza. L’indignazione contro Yanukovich, a […]

    Leggi tutto →
     
  • Facebook acquisisce WhatsApp, ma la privacy?

    Facebook acquisisce WhatsApp, ma la privacy?

    Dopo una lunga serie di voci di corridoio, giunge oggi la conferma ufficiale: Facebook acquisisce WhatsApp, il sistema di messaggistica istantanea più famoso al mondo, per 19 miliardi di dollari. La notizia non è stata accolta bene dagli utenti WhatsApp che da allora hanno minacciato di eliminare l’applicazione, nonostante il fondatore del popolare social network, Mark Zuckerberg, abbia rassicurato gli […]

    Leggi tutto →
     
  • La crisi ucraina – prima parte

    La crisi ucraina – prima parte

    La crisi ucraina sta assumendo proporzioni enormi e si continua a combattere in piazza Maidan a Kiev dove i morti ed i feriti continuano ad aumentare. L’Ucraina è collocata ai confini con l’Europa e basterebbe anche solo questa informazione per cominciare a preoccuparsi dell’incedere di eventi che sempre più sono paragonabili ad una polveriera. Ma […]

    Leggi tutto →