Attualità

La Rinascita del genere umano potrà avvenire solamente attraverso l’Amore

 

gommone-immigratiAncora una volta siamo qui a parlare di una tragedia del mare, questa volta accaduta a 40 miglia dalle coste della Libia, dove morti e dispersi si aggiungono ad una lista senza fine. Le parole di circostanza sono ormai una costante, e di seguito troverete un elenco di frasi che i politici hanno emesso.

I politici qualcosa devono dire, almeno secondo loro, ma stessero zitti qualche volta, sicuri del fatto che, un atteggiamento di questo tipo produrrà maggiori benefici di un agire logorroico e sterile. Se poi volessero veramente fare qualcosa di concreto cominciassero a restituire le loro ruberie, e si prendessero cura del bene comune ridistribuendo le risorse. Questa è comunque fantascienza e i commenti, triti e ritriti, non promettono niente di buono.

Il commissario europeo per gli affari interni Cecilia Malsmstrom: “l’Ue è scioccata dalla nuova tragedia tra Lampedusa e Libia, tutti gli Stati membri devono dimostrare solidarietà”.

Angelino Alfano ha ribadito: “L’Europa non ci sta aiutando, si faccia carico di accogliere i vivi”.

Matteo Renzi: “Ha ragione Alfano, l’Europa non può salvare gli Stati, le banche e poi lasciare morire le madri con i bambini”.

Il ministro della Giustizia Andrea Orlando: “Sul contrasto al traffico di migranti e immigrazione c’è ancora un deficit di cooperazione a livello europeo e internazionale”.

La portavoce per il Sud Europa dell’Alto Commissario delle Nazioni Unite per i Rifugiati (UNHCR) Carlotta Sami: “Questo nuovo tragico episodio dimostra quanto sia necessario e fondamentale ogni sforzo congiunto per il salvataggio in mare di persone in fuga da guerre e persecuzioni”.

Il ministro degli Esteri Federica Mogherini: “Sono inaccettabili le stragi di innocenti, ma è come svuotare il mare con un cucchiaino. È una responsabilità che dobbiamo portare avanti insieme a tutti gli altri paesi europei perché non sono le frontiere italiane, sono frontiere europee.

Il presidente del Parlamento europeo Martin Schultz: “Non bisogna lasciare sola l’Italia. L’Europa deve urgentemente prendersi le sue responsabilità per porre fine a questa catastrofe. Non possiamo continuare a girarci dall’altro lato”.

I politici sanno fare alcune cose veramente bene, tipo voltarsi dall’altra parte e vedere oltre quello che sta accadendo, costantemente protesi alla conservazione dei dei propri interessi, e se possibile espanderli.

Il loro è un atteggiamento miope e disumano. Per fortuna l’umanità è più forte, e un grazie va a tutti coloro che, con il loro Amore, si prodigano per lenire queste tragedie mantenendo viva la possibilità di una rinascita delle coscienze.

 

Share this Story
Load More Related Articles
Load More By Graziano Fornaciari
Load More In Attualità

Check Also

Il pianeta Terra è sempre più devastato

Le foreste secche del Gran Chaco sono la ...

Cerca

Facebook