Attualità

Sequestrate 100 mila dosi di farmaci dopanti a Malpensa

Sixpack_germanuncut77_flickrL’operazione delle Fiamme Gialle ha fatto luce su un traffico che interessava 600 persone, fra gli indagati personal trainer, bodybuilders, titolari di negozi e palestre.

Sono nove le persone indagate e due in stato di arresto, tra cui il campione del mondo di culturismo amatoriale del 2010, questo il bilancio dell’operazione condotta dalla Guardia di Finanza denominata “sport pulito” , che ha smantellato un’organizzazione dedita al traffico di sostanze dopanti in tutta Italia.

I militari del Gruppo Malpensa della Guardia di Finanza avevano iniziato i controlli diversi mesi fa con la collaborazione dell’Agenzia delle Dogane di Malpensa concentrandosi in modo particolare sulle spedizioni postali in arrivo dall’Europa dell’est.

Le indagini si sono quindi concentrate su una pista proveniente dalla Repubblica Slovacca, scoprendo arrivi quotidiani di numerosi pacchi contenenti sostanze come il Boldenone, anabolizzante usato per i cavalli che viene utilizzato anche per il doping con gravissimi rischi per la salute, l’Oxandrolone, il Testosterone, numerosi Anti Tumorali , il famoso Nandrolone, inserito fra l’elenco delle sostanze stupefacenti e gli immancabili Viagra e Cialis, per contrastare eventuali effetti collaterali che rischierebbero di non confermare la virilità conquistata a suon di “bombe”.

Gli indagati sono appassionati di culturismo, personal trainer, titolari di palestre e un istruttore di sci, mentre gli arrestati sono due; l‘organizzazione smerciava soprattutto attraverso un sistema di ordinazioni in internet e in un negozio di integratori alimentari naturali di Firenze gestito da una persona molto nota nel mondo del culturismo.

L’operazione condotta dai finanzieri ha riportato l’attenzione anche a un altro tema direttamente collegato alla parte distorta del mondo sportivo, in particolar modo a quello del body building: il “nandro turismo”, ovvero il recarsi in quei paesi dove le normative consentono di assumere Nandrolone per compiere degli allenamenti mirati in preparazione di gare.

Credere di raggiungere la felicità e il potere personale con l’aiuto di queste sostanze, rappresenta una pericolosa realtà sempre più in voga e sempre più propinata, anche ai più giovani.

Questa tendenza a costruire un corpo in laboratorio per uniformarsi a dei canoni di bellezza e virilità, equivale a demandare la propria responsabilità nei confronti di quello che potremmo diventare attraverso un duro lavoro di equilibrio di corpo mente ed energia.

Lo sport portato agli estremi, la ricerca di un fisico ipertrofico come sinonimo di sicurezza ed accettazione sociale rende schiere di giovani atleti dipendenti da qualcosa di esterno, e non fa altro che siglare il raggiungimento di uno stato transitorio e precario, è una felicità illusoria perché non basta mai, in più crea spesso danni irreparabili alla salute.

Accettarsi senza demandare la propria responsabilità a qualcosa di esterno è il primo grande carico da sollevare, la nostra vita non migliorerà attraverso delle prestazioni sportive, ne passando quel confine sottile in cui da una passione si passa ad un’ ossessione.

La pratica di uno sport, dovrebbe sempre partire da un principio di responsabilità che tiene conto dei limiti, e del singolo percorso di vita del praticante, motivando l’atleta a capire se stesso prima di vincere su qualcuno o qualcosa.

La vera sfida non è raggiungere delle apparenze esternamente per poi identificarsi in una forma che non ci appartiene, ma trovare unità fra anima e corpo dentro di noi, lavorando con quei principi naturali che partono dalla conoscenza e dallo sviluppo dell’energia interna per costruire un’unità fra corpo, mente ed energia.

Share this Story
  • Attualità

    Sequestrate 100 mila dosi di farmaci dopanti a Malpensa

    L’operazione delle Fiamme Gialle ha fatto luce su un traffico che interessava 600 persone, fra gli indagati personal trainer, bodybuilders, titolari ...
Load More Related Articles
Load More By Davide Mantovani
Load More In Attualità

Check Also

I parassiti vanno estirpati evitando che trovino di che nutrirsi

I parassiti si debellano efficacemente tenendo puliti gli ...

Cerca

Facebook