Post Tagged with: "Commissione europea"

Che fine ha fatto la ricerca della verità? Già dare oppure no una notizia può modificare il corso degli eventi, ma poi la notizia è dentro di noi, nell'interpretazione che riusciamo a dare agli avvenimenti che abbiamo davanti. Chi ha creato questo blog condivide la verità come necessità di vita, come corollario imprescindibile dell'innocuità verso ogni creatura. Nel tempo delle tenebre e della menzogna, ogni piccola luce veritiera diviene un faro che indica la pace. Costruiamo insieme il Sentiero che porta al di là della notte dell'umanità, guardando dentro agli occhi dei bambini di oggi, perché ci indicano la via.
ps YVS sta per Yoga, Vita e Salute, il Portale della Consapevolezza www.yogavitaesalute.it

  • UE BCE FMI: Riforma fiscale favorevole alla crescita – Ma favorevole a chi?

    UE BCE FMI: Riforma fiscale favorevole alla crescita – Ma favorevole a chi?

      Il 24 Novembre 2017 la commissione europea ha pubblicato il – Rapporto sull’Invecchiamento 2018 (1) – evidenziando che l’Italia non sarà in grado di sostenere la spesa delle pensioni a causa dell’invecchiamento della popolazione e dell’aggravarsi della situazione economica, non rientrando così nei parametri imposti appunto dalla UE stessa. Alla commissione europea il 16 […]

    Leggi tutto →
     
  • Formaggi vari

    Formaggi: la Commissione europea li vuole fare senza latte

    La Commissione europea fa pressing nei confronti dell’Italia perchè dia il via libera alla produzione di formaggi senza latte. Quando ho letto questa notizia non credevo ai miei occhi, ma poi ripensando al fatto che il cioccolato si fa già senza burro di cacao, lo stesso vale per il vino dove pare che l’uva non […]

    Leggi tutto →
     
  • Sovranità alimentare: la Ue lavora per le multinazionali

    Sovranità alimentare: la Ue lavora per le multinazionali

    La riforma per regolamentare il mercato dei semi è stata ritirata. La Commissione europea ha deciso di non proseguire su quella linea che aveva tracciato la precedente. Le istanze dei movimenti per la sovranità alimentare e i coltivatori diretti sembravano essere state, almeno  in parte, recepite dalla UE. Nessuno si aspettava che l’apertura dei tecnocrati europei […]

    Leggi tutto →