Alimentazione & Stile di vita, Attualità, Notizie

Un ragazzino trovato in stato confusionale a causa del computer

children-593313_1280Tutta questa roba tecnologica con la quale ci rapportiamo quotidianamente non fa certo bene, calamitando l’attenzione sino a farla divenire compulsiva, facendo perdere la cognizione del tempo che vola via senza che ce se ne accorga.  Stare al computer, tablet o smartphone che sia, erode continuamente la vitalità sino a spegnerla. Certo, non possiamo fare a meno di usarla, ma un po’ più di accortezza ci vorrebbe.

A farne le spese maggiormente sono i ragazzi, i quali sono lasciati in balia di questi aggeggi sino a divenirne succubi, aggeggi dai cui diventa sempre più difficile distaccarsene, perché è questo il loro intento, attirare in mondi virtuali facendo perdere gradualmente il contatto con una realtà sempre più difficile da accettare, senza che nessuno spieghi loro il senso di ciò che sta accadendo.

Quello che è accaduto ad un ragazzino di 15 anni rende l’idea dei rischi che si stanno correndo, un ragazzino che è stato ritrovato in stato confusionale alla stazione ferroviaria di Firenze (Santa Maria Novella). Egli non ricordava nulla, non sapeva da dove veniva e neppure come si chiamava, vittima di una amnesia totale.

È stato fermato dalla Polizia Ferroviaria mentre saliva su di un Frecciarossa diretto a Torino, ed è stato portato in ospedale per accertamenti, dove i medici hanno diagnosticato una dipendenza da internet. Il giovane era scomparso da Perugia, dove vive con i genitori e, dopo essersi ripreso, ha detto di avere pochi amici e di passare tutte le notti davanti al computer, manifestando un tipico caso di vamping. Il ragazzino era venuto a Firenze per vedere una persona conosciuta in chat su Facebook.

Credo che siamo solo all’inizio, e gli effetti di questa “droga” si potranno verificare sempre più nel tempo. Non possiamo prendere sotto gamba i rischi di questi comportamenti, perché l’intento di queste forze aliene a questa umanità, è proprio quello di togliere vitalità per possedere le coscienze.

Share this Story
Load More Related Articles
Load More By Graziano Fornaciari
Load More In Alimentazione & Stile di vita

Check Also

Il pianeta Terra è sempre più devastato

Le foreste secche del Gran Chaco sono la ...

Cerca

Facebook