Vaccini, adesso basta!

Il nuovo millennio è stato segnato in particolare dall’accelerazione di tutto quello che può condizionare la coscienza ed il fisico dell’essere umano. Le forze oscure che governano materialmente il pianeta stanno facendo di tutto per far involvere questa umanità ed asservirla ai loro scopi. Forse molte persone, condizionate dalla comunicazione al servizio delle congreghe oscure, credono che sia casuale, o dovuto semplicemente alla dissennatezza di noi umani tutto quello che sta degradando la vita del pianeta. 

È vero che siamo fondamentalmente deficienti ed egoisti, ma quello che sta accadendo travalica la nostra ignoranza, anche se in essa trova radici profonde. Dalle politiche vaccinali, che il ‘nuovo’ governo continua a perseguire come e più di prima, alle irrorazioni continue dei nostri cieli, all’inquinamento consapevole di ciò che dovrebbe nutrire i nostri corpi fisici, all’uso di frequenze atte a modificare la coscienza umana, e molto molto altro ancora, siamo soggetti continuamente a forze degradanti, che vogliono fra l’altro, e soprattutto, separarci dalla nostra matrice spirituale.

Oggettivamente quella che si sta combattendo è una guerra per l’umanità, per preservarla o per lasciarla andare tra le grinfie di forze che definire aliene a questa umanità è veramente un eufemismo. La pratica della Consapevolezza è senz’altro fra le cose più importanti che si possono fare per mantenere il più possibile integra la nostra coscienza, e per contribuire alla salvezza di questo bellissimo pianeta. Sono anche convinto che dobbiamo esprimerci non solo come dimensione spirituale, ma essere anche attivi sul piano fisico, ed è per questo che è stato fondato il RIP, Riprendiamoci il Pianeta – Movimento di resistenza Umana, per l’appunto… 

In questo momento in cui chi ci governa ha scelto di assecondare gli interessi delle forze occulte dominanti, e delle multinazionali del farmaco, una delle tante loro manifestazioni, imponendo l’obbligo vaccinale, dobbiamo renderci conto della necessità di reagire fortemente a questo vero e proprio atto di guerra, altrochè interessi di salute pubblica. Questi vaccini non sono per niente sicuri, e possono creare gravi danni ai bambini, quindi alle generazioni future. Oltretutto non vi è nessun motivo reale per imporre un obbligo generalizzato, al di là di una becera propaganda di regime che niente ha a che vedere con la scienza. Obbligo che fra l’altro sta raggiungendo al galoppo anche importanti fasce di popolazione adulta, che saranno a breve obbligate a questo trattamento sanitario obbligatorio. Chissà se allora ci sveglieremo, o se come agnelli gioiremo della Pasqua che si avvicina.

Le speranze che qualcuno, improvvidamente, aveva riposto nel nuovo governo, sono state vanificate dalle recenti prese di posizione governative, che non solo confermano l’obbligo per i minori e l’esclusione scolastica per i non vaccinati, ma addirittura prospettano imponenti vaccinazioni di massa. Tutto ciò è segno evidente che i vertici del Movimento 5 Stelle e della Lega non hanno fatto altro che inglobare il dissenso presente nel paese nei confronti della vecchia classe dirigente, per continuare le politiche funzionali al cosiddetto Nuovo Ordine Mondiale. Il problema è che che gran parte degli italiani, abbindolati dalla promessa di togliere un po’ di vitalizi e dal respingimento di un paio di navi di migranti, sono entusiasti del ‘nuovo che avanza’, che più che altro è la solita minestra riscaldata. Sai che grandi cambiamenti strutturali! Perché per esempio non propongono di ridare la proprietà della moneta al popolo italiano invece che alle banche?

Senza che mi allarghi troppo però, voglio sottolineare che chi ha un briciolo di consapevolezza e un minimo di vera informazione scientifica, non quella di Burioni, Ricciardi & C., deve rendersi conto che ora non vi è più spazio per i tentennamenti, la lotta deve essere dura e totale, prima ancora che contro questo sistema, contro l’obbligo vaccinale e l’esclusione scolastica. Noi di Riprendiamoci il Pianeta aderiamo all’iniziativa del presidio di domani 11 settembre a Roma e alla manifestazione del 23 settembre a Bologna per l’affermazione della libertà di scelta in ambito vaccinale e contro le esclusioni scolastiche, e invitiamo tutti i nostri soci a partecipare a queste iniziative. Inoltre, per contribuire all’affermazione della vera scienza, che è del tutto democratica, perché deve tenere conto delle esigenze della vita, e non solo di quelle dei gruppi di potere occulto, noi di Riprendiamoci il Pianeta abbiamo scritto al Ministro della Sanità Giulia Grillo una lettera aperta nella quale esprimiamo la nostra preoccupazione per l’attuale politica in materia di vaccini, allegando una notevole mole di studi sulla tossicità dell’alluminio, e di altre sostanze contenute nei vaccini. Inoltre abbiamo allegato il nostro elaborato Dossier Vaccini, realizzato dall’Associazione Libera Scelta, associazione a noi collegata, che contiene una documentazione veramente ponderosa.

Abbiamo evidenziato poi all’attenzione del Ministro Grillo gli studi dei professori Gherardi e Authier di Parigi, con i quali siamo in relazione, e che da anni studiano gli effetti dell’alluminio dei vaccini, in particolare come causa della sindrome di fatica cronica e della miofascite macrofagica. La nostra collaborazione con l’Associazione francese Mutua Assistenza ai Malati di Miofascite a Macrofagi ci ha portato a realizzare tre serate, a Torino, Milano e Padova, dal titolo Vaccini e alluminio: gli effetti sulla salute umana, alle quali sarà presente Didier Lambert, presidente della citata Associazione francese E3M, Alessandra Bocchi, presidente dell’Associazione Libera Scelta, oltre a me, come rappresentante di Riprendiamoci il Pianeta, e dove presenteremo l’interessantissimo documentario, sottotitolato in italiano a nostra cura, L’alluminio, i vaccini e i due conigli. È un’occasione veramente da non perdere per informarsi in maniera significativa su ricerche molto importanti sui vaccini e sugli effetti che possono produrre. Mi raccomando diffondete questa informazione e partecipate, anche questo è un modo per testimoniare il nostro dissenso e la nostra resistenza! Vaccini e alluminio: gli effetti sulla salute umana. Saranno tre serate veramente importanti.

Se io fossi un politico, e se fossi anche uno scienziato, non potrei non tenere conto di tutta la documentazione di cui siamo a conoscenza e che abbiamo prodotto anche al Ministro. Cosa pensate, che ne terranno conto? Io ho senz’altro dei pregiudizi, e penso di no, perché in realtà dovrebbero esserne già a conoscenza, vista la loro posizione, ma nonostante tutto vorrei che la scienza si affermasse veramente, e che la smettessimo di essere fagocitati da un’informazione che dire corrotta è veramente farle un complimento. Staremo a vedere… ma nel frattempo bisognerà che tutte le persone di buona volontà si alzino in piedi e che si uniscano in un possente movimento che cominci a fermare queste pericolose derive anti-umane. Ora dobbiamo affermare sul serio quello che abbiamo gridato nelle piazze per tutta l’estate scorsa: LIBERTÀ! LIBERTÀ! LIBERTÀ! È la lotta di tutti, è la lotta per i nostri bambini, è la lotta per il nostro futuro!

 

Autore:
 

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , ,